Uhr

Dal prologo:

Alcune delle donne responsabili del movimento di rivolta si riunirono proseguendo la loro missione: curare e custodire. Queste donne sono le Uhr e la loro piccola comunità è chiamata “La Famiglia”.

Origini
Furono i primi Podestà, subito dopo la fine della Guerra dei Fratelli, a riconoscere ufficialmente le Uhr come comunità.
I Podestà concessero alle Uhr libertà di movimento nei Podestati, diritto alla riservatezza nell’opera di cura, sovranità della Madre sulle Uhr e nelle case della Famiglia, vere e proprie zone franche.
Soggette al rispetto del Patto di Creazione, le Sorelle rispondono del loro agire solo alla Madre e ai Podestà, i quali, in plenaria, hanno il potere di sciogliere l’ordine.

Il voto

“Già, il voto. Curare e preservare. Al di là dei giudizi morali e delle leggi, una vita è sempre una vita” rifletté Arlett.

La missione delle Uhr, la loro ragione d’essere è racchiusa in due parole: Curare e Custodire.

La Famiglia e le Sorelle
Il nome: “La Famiglia” con cui la comunità è comunemente appellata è legata essenzialmente a due motivi.

Il primo è il forte legame esistente tra le Uhr.
Entrate a far parte della comunità, le Uhr si impegnano a mettere “il voto” prima di qualunque altro legame o necessità personale. Rinunciano così di fatto alla loro famiglia di origine per trovarne un’altra nelle Uhr. Anche per questo, sebbene i legami non siano vietati, è raro che una Uhr abbia un compagno.

Il secondo è legato al modo in cui le Uhr si chiamano tra di loro: Sorelle.
A capo di tutta la comunità c’è una Sorella Madre. Ogni casa è  sotto la guida di una Sorella Maggiore, responsabile di un certo numero di Sorelle.
Vi è una casa Uhr in ogni Podestato, anche se esistono eccezioni, come ad esempio a Itunèv e a Farlane, dove le case sono due.
La prima casa a essere fondata fu quella di Lahde, che si trova tra le montagne al confine tra Itunév e Farlane, là dove nasce il fiume Nèv.

Le Uhr sono preparate a gestire gli imprevisti e ad adattarsi; addestrate dai Cord, hanno nel loro bastone da viaggio la loro principale arma di difesa.

Verde, azzurro e ocra
Le Uhr sono poco più di un centinaio.
In base al percorso scelto, una Uhr può diventare: Uhr delle Erbe, Uhr delle Piante, Uhr degli Animali.

Uhr delle Erbe (caratterizzate dal colore verde).
Si occupano dello studio delle proprietà di piante e minerali al fine di creare medicamenti e rimedi per la cura degli esseri viventi.

Le Uhr delle Piante (caratterizzate dal colore azzurro).
Studiano, classificano e catalogano le piante, le loro proprietà e la loro coltivazione al fine di preservarle e garantirne l’esistenza.

Le Uhr degli Animali (caratterizzate dal colore ocra).
Si occupano dello studio degli animali, delle loro caratteristiche, della tutela e dell’allevamento al fine di preservarli e garantirne l’esistenza.

Una Sorella può diventare una Maggiore quando ha maturato conoscenze e esperienze in tutti e tre gli aspetti.
Non tutte le conoscenze sono però a disposizione delle Sorelle. Alcune di queste sono accessibili solo alle Maggiori, altre solo alla Madre.

Le Uhr affiancano spesso i medici, che sono gli unici ad avere conoscenze e competenze tali da poter intervenire su uomini e animali. Dai medici apprendono alcune tecniche di cura basilari (ad esempio la sutura di ferite).
In alcuni ambiti la Madre e le Maggiori, grazie all’esperienza, possono arrivare a fare le veci di un medico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...